Andare in moto riduce lo stress

Andare in moto riduce lo stress

La ricerca dell’Università della California: un giro in moto abbassa i livelli di cortisolo, aumenta l’attività cerebrale ed equivale a un allenamento leggero in palestra

Nelle città costiere, i saggi del posto dicono sempre che se uno è triste o depresso, con una bella nuotata in mare passa tutto. Adesso arriva un altro rimedio contro lo stress, e lo dice la scienza, come certifica l’Università della California: andare in moto è un toccasana per la salute mentale.

Un team di ricercatori della UCLA ha sottoposto a encefalogramma un campione di 50 motociclisti per monitorarne l’attività cerebrale e i livelli ormonali prima, durante e dopo un giro in moto, durante una fase di riposo e mentre guidavano l’auto.

Come in palestra

Durante il giro in moto i marcatori dello stress (in particolare i livelli di cortisolo) hanno registrato un calo del 28%. Venti minuti in sella incrementano le prestazioni cardiache dell’11% e i livelli di adrenalina del 27%, l’equivalente di una sessione di allenamento molto leggera. Allo stesso modo, l’aumento dell’attività cerebrale equivalgono all’assunzione di una tazza di caffè.

By |2019-04-02T09:31:20+00:00marzo 20th, 2019|News|0 Comments

About the Author:

Vice Presidente Indesmoniati D.O.C.

Leave A Comment