Panigale V4 R – per chi desidera una SBK in garage

Panigale V4 R – per chi desidera una SBK in garage

Presentata sotto i riflettori di EICMA 2018, la Panigale V4R rappresenta l’arma affilata con cui Ducati parteciperà al campionato WSBK 2019.

La novità più importante è senza dubbio il motore V4 Desmosedici Stradale R da 998cc, derivato dall’unità MotoGP e dal know how dell’ingegner Dall’Igna (già padre dell’Aprilia RSV4) che sviluppa 221 cv a 15250 rpm e 112nm di coppia a 11500rpm. 

Con l’aggiunta del kit racing acquistabile presso i concessionari si raggiungono 234 cv, ben più di una MotoGP di qualche anno fa….

Resta invariato l’ottimo impianto frenante della V4 “stradale”, con pinze monoblocco Brembo Stylema, oltre che il Ducati Safety Pack EVO, che comprende tutta l’elettronica necessaria per tenere a bada la cavalleria. Raffinatissime inoltre le sospensioni Ohlins pressurizzate totalmente meccaniche, esclusiva della R..

Per la prima volta su una R alle modifiche motoristiche e ciclistiche si sono aggiunte quelle aerodinamiche, con delle appendici che aumentano il carico frontale limitando il decollo!

Invece la chicca per i puristi del marchio è la frizione a secco, che oltre a rendere il sound inconfodibilmente racing ne facilita la manutenzione proprio in ottica di un utilizzo votato alla pista.

Di certo già una “semplice” Panigale V4 base o S risulterebbe poco sfruttabile sulle nostre strade, ma per il Ducatista che vuole accaparrarsi un modello pronto gara nonché unico perché rappresenta l’inizio di una nuova era la R è la scelta perfetta.

Dai primi test da parte di collaudatori e giornalisti sono venuti fuori tempi sul giro oltre le aspettative, adesso non ci resta che attendere l’inizio del campionato SBK per scoprire se questa nuova arma riuscirà a far fronte al dominio giapponese degli ultimi anni.

#ForzaDucati

Vito-C

By |2019-01-30T08:49:47+00:00gennaio 30th, 2019|News|0 Comments

About the Author:

Vice Presidente Indesmoniati D.O.C.

Leave A Comment