Superbike 2019 – Pronti!(?)

Superbike 2019 – Pronti!(?)

Si sono conclusi i primi test della SBK a Portimao e i nuovi team hanno quasi tutti delle belle gatte (non ombrelline) da pelare, tra nuovi componenti e nuovi regolamenti, primo fra tutti la nuovissima “gara-sprint” della domenica, che determinerà non solo i primi posti della griglia di gara2, ma darà anche dei punti valevoli per la classifica generale. Ovviamente, come tutte le novità, solo in futuro sapremo se effettivamente questa nuova idea darà i frutti sperati.

L’unico che per ora è calmo e rilassato è l’uomo da battere:  J. Rea con la sua Kawasaki è saldo in testa alla classifica di queste prove, mentre i nostri colori sono portati in alto dalla new entry (per la SBK) Alvaro Bautista, piazzatosi terzo a meno di mezzo secondo, preceduto da Alex Lowes su una rediviva Yamaha.

Quando ho detto “i nostri colori” non mi riferivo solo al rosso (Ducati) ma anche al verde e al bianco, dato che quest’anno Aprilia e MV hanno fatto armi e bagagli e sono migrati verso altri lidi; d’altro canto, BMW e Honda saranno della partita direttamente dalle case madri, con i bavaresi caricati a molla da Tom Sykes, passato dalla Kawa alla casa con l’elica in cerca di riscatto.

Sperando che la debuttante V4 faccia un grande exploit, fra un mese partirà il campionato SBK 2019, buon campionato a tutti e (scusate la parzialità) #ForzaDucati

Di Vinci-M

By |2019-01-29T18:16:15+00:00gennaio 29th, 2019|News|0 Comments

About the Author:

Vice Presidente Indesmoniati D.O.C.

Leave A Comment